Isole Egadi

 Le isole Egadi : la storia

levanzo il paese

levanzo il paese

Le Isole Egadi, benedette da un clima mite e da un mare cristallino,  possono essere considerate i Caraibi della Sicilia. Chiunque rimane affascinato dalle molteplici sfumature di blu, dallo status di natura incontaminata di cui gode: le isole Egadi costituiscono un Area Marina Protetta, dunque non sono sporcate dalle attività economica dell’uomo; nessun peschereccio, nessuna nave da pesca. Ciononostante, le isole Egadi sono piene di vita. Ogni borgo offre al turista un vasto campionario di tradizioni, di eventi e di folklore. Tutto ciò è frutto di una storia che è in verità una storia di mescolanze e di scambi culturali. Occupate dai Sicani fin dalla metà del I millennio a.C., sono state conquistate dai cartaginesi nel 400 e sono state teatro dalla Battaglia delle Isole Egadi (261 a.C.) che mise fine alla prima guerra punica tra Roma e Cartagine. Dopo il dominio romano furono conquistate dai vandali, dai saraceni e poi da normanni. La varietà culturale è evidente nella gastronomia, che fonde elementi occidentali con elementi tipicamente arabi: le specialità del luogo sono quasi tutte a base di cous cous e tonno.

Le isole Egadi : il turismo

Favignana la cala rossa

Favignana la cala rossa

Geograficamente, l’arcipelago si compone di otto isole, tra le quali spiccano per grandezza e bellezza Favignana, Levanzo e Marettimo  (la più a ovest di tutte, a 20 miglia dalle coste di Trapani). Ogni isola offre spiagge, spiaggette e grotte veramente molto caratteristiche. La più bella di tutte è sicuramente la Cala Rossa (Favignana), battezzata così dai romani per via del sangue versato durante la prima guerra punica. I suoi scogli piatti sono molto indicati per prendere il sole. Accedervi è però difficile per via di alcune ripide discese, il chè non ne fa una spiaggia adatta a chi ha bambini e anziani al seguito. Sempre Favignana ospita Praia, una spiaggia molto apprezzata per la sua sabbia finissima che la rende incredibilmente simile alle spiagge caraibiche. Molto caratteristiche sono le grotte, situate soprattutto a Marettimo  e a Levanzo. La prima ospita la Grotta del Cammello, che ospita a sua volta una minuscola spiaggetta situata qualche metro dopo l’accesso alla grotta stessa. La seconda, invece, ospita la grotta del Genovese. Scoperta di recente, offre alcune incisioni rupestre e un’atmosfera davvero suggestiva.

Marettimo il paese

Marettimo il paese

marettimo grotta

marettimo grotta

marettimo

marettimo

Levanzo faraglioni

Levanzo faraglioni

isole egadi : levanzo

isole egadi : levanzo

favignana la tonnara

favignana la tonnara